L’EPS e le norme di sicurezza

La produzione e l’installazione di prodotti in EPS sono conformi alle più severe norme sanitarie di sicurezza europea.

Il polistirene espanso sinterizzato, conosciuto a livello europeo come EPS, è un materiale non tossico, totalmente inerte, non contiene né emette composti dannosi per la fascia di ozono quali CFC o HCFC. È privo di valori nutritivi in grado di sostenere la crescita di funghi, batteri o altri micro-organismi.

Inoltre, test dimostrano che i gas di combustione derivanti dell’EPS sono notevolmente meno tossici rispetto a quelli derivanti da altri materiali naturali utilizzati nell’isolamento come legno, lana, sughero o lino.

Su sito EUMEPS (European Manufacturers of Expanded Polystyrene), è possibile consultare la documentazione completa: sito EUMEPS