Il polistirene espanso sinterizzato si inserisce di diritto nell’Economia Circolare.

L’Economia Circolare, oggi è un argomento molto attuale ed è al centro del futuro della produzione di beni per preservare al meglio il nostro pianeta.

L’Economia Circolare è un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo, il più a lungo possibile, dei materiali e di prodotti esistenti.

La definizione di Economia Circolare

Da un modello economico lineare ad un modello circolare.

Grazie all’economia circolare i vari paesi si stanno adoperando per passare da un modello economico lineare basato su “produci/consuma/getta…via” e destinato a scontrarsi con la limitatezza delle risorse naturali e la gestione sempre più problematica di quantità sempre più grandi di rifiuti, ad un modello circolare appunto, rigenerativo e ricostitutivo.

In questo modo si estende e prolunga il ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo.

  • “Una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione, i materiali di cui è composto vengono infatti reintrodotti nel ciclo economico produttivo.”

Il polistirene espanso sinterizzato si inserisce di diritto nell’Economia Circolare.

EPS e Economia Circolare

L’EPS è un materiale a bassa impronta ambientale, semplicissimo ed economico da riciclare.

Il polistirene espanso sinterizzato, comunemente conosciuto come polistirolo e definito in Europa con la sigla EPS, è un materiale riciclabile al 100% ed si inserisce di diritto nell’Economia Circolare.

Essendo costituito per il 98% d’aria, l’EPS è un materiale a bassa impronta ambientale e appunto, grazie alla sua composizione fisica, è semplicissimo ed economico da riciclare e riutilizzare.

Sul sito dell’EUMEPS (European Manufacturers of Expanded Polystyrene) è possibile trovare maggiori informazioni riguardanti l’impatto ambientale dell’EPS e il ciclo di vita dell’EPS.

Clicca sul link e consulta la brochure di EUMEPS: “The environmental truth: results of life cycle assessment of EPS”.