Cappotto termico in EPS, la miglior scelta per il condominio

L’isolamento a cappotto con lastre isolanti in EPS è la soluzione che metterà tutti d'accordo durante la riunione condominiale riguardo la delibera dei lavori di efficientamento energetico.

La riunione condominiale riguardo la scelta dell’efficientamento energetico del palazzo e delle abitazioni si preannuncia interminabile?

È difficile mettere tutti gli inquilini d’accordo ed incontrare la giusta decisione!

 

Il Cappotto termico in EPS è la miglior scelta per il condominio. È infatti la soluzione in assoluto maggiormente utilizzata in tutta Europa per l’efficientamento energetico di edifici nuovi ed esistenti.

Pulizia, rapidità di posa, elevato potere isolante, poca invasività del cantiere fanno delle lastre in EPS il materiale principe da utilizzare in ogni isolamento a cappotto.

A questo proposito di seguito potete trovare le risposte a tutti i vostri dubbi e verificare perché i pannelli in EPS o polistirolo siano la migliore soluzione da votare in sede di riunione per la scelta di un sistema di isolamento termico efficace e duraturo per il condominio.

I condomini vi ringrazieranno!

Cappotto in polistirene, la miglior scelta per il condominio

  • Agevolazioni fiscali: Superbonus 110% e bonus

    L’isolamento a cappotto con pannelli in EPS rientra negli interventi condominiali che migliorano il livello di efficienza energetica di un edificio esistente. Pertanto le spese sostenute per un intervento di riqualificazione con il cappotto termico esterno, possono usufruire di agevolazioni fiscali che possono variare dal 70% all’85%, grazie all’Ecobonus 2019 fino al 31 dicembre 2021e accedere alla detrazione fiscale del 110% attraverso il Superbonus, fino al 30 giugno 2022.

    Il cappotto in EPS rientra nelle detrazioni fiscali
  • Il cappotto in EPS rientra di diritto nelle detrazioni fiscali

    L’EPS è un materiale dall’elevate prestazioni isolanti idoneo per l’utilizzo in lavori di ristrutturazione o di nuove costruzioni ed è conforme ai requisiti CAM – come certificato dagli stessi produttori di lastre – presupposto fondamentale affinché un materiale isolante  possa essere contemplato nel Superbonus 110%.

    L'EPS è conforme ai CAM
  • Un ponteggio che dura poco

    Scegliere un isolamento a cappotto con i pannelli di polistirene espanso è vantaggioso. Infatti, i pannelli in EPS sono leggeri, facili da maneggiare e da posare in cantiere. Non necessitano lavorazioni particolari e arrivano in cantiere in misura pronta per la posa. Se le lastre devono essere tagliate e adattate, nessun problema!

    Una posa più veloce si traduce in diminuzione dei tempi di durata del ponteggio, con un notevole risparmio economico e meno problemi legati alla presenza delle impalcature intorno al condominio!

    Il cappotto in EPS si posa velocemente
  • Sicurezza del materiale

    Per quanto riguarda la salute personale l’EPS è un materiale stabile, pulito e sicuro! Non rilascia sostanze nocive e non si altera nel tempo, garantendo la salute degli inquilini.

    In caso di incendio, il polistirene espanso non partecipa allo sviluppo e propagazione delle fiamme in quanto autoestinguente.

    Il cappotto in EPS è autoestinguente
  • Nessuna manutenzione necessaria, meno problemi, meno costi

    Il sistema a cappotto in EPS (o polistirolo), una volta posato, non ha bisogno di alcuna manutenzione, ma è opportuno verificarne la corretta funzionalità con scadenze prefissate per verificarne il corretto funzionamento.

    Un problema in meno a cui pensare nella gestione della vita dell’immobile.

    Nessuna manutenzione con il cappotto in EPS
  • Durata nel tempo

    I pannelli di polistirene (o polistirolo) utilizzati nel sistema a cappotto non si deteriorano nel tempo.

    Il polistirolo mantiene inalterate le proprie prestazioni nel lungo periodo, quindi l’isolamento a cappotto in polistirene di qualità del condominio, una volta realizzato, dura nel tempo e mantiene invariate tutte le sue capacità isolanti.

    Il cappotto in EPS ha lunga vita