Il polistirene espanso sinterizzato è autoestinguente.

L’applicazione a cui viene destinato un materiale da costruzione influisce sulle probabilità che tale materiale si infiammi e sulla propagazione del calore.

Sebbene la maggioranza dei materiali da costruzione sia infiammabile, la possibilità che si sviluppi un incendio consistente dipende dalla presenza o meno di ossigeno.

La potenziale infiammabilità di molti materiali da costruzione e isolamento in EPS, come i pannelli utilizzati nell’isolamento a cappotto, viene ridotta al minimo dal tipo di applicazione a cui sono destinati.

Questi prodotti vengono infatti schermati da lastre di calcestruzzo, installati all’interno dei muri, collocati sotto il pavimento o nel terreno e risultano quindi particolarmente protetti.

  • “I pannelli in EPS sono autoestinguenti, quindi non propagano la fiamma.

Il polistirene espanso presenta una classe E, ma se rivestito in sistema, come ad esempio nel cappotto, raggiunge la classe B.

Confronto con altri materiali isolanti

In caso di incendio, i gas emessi dall’EPS non sono sostanzialmente diversi da quelli liberati da altri materiali organici e hanno come componente primario l’anidride carbonica.

Sebbene venga emesso anche monossido di carbonio, numerosi studi hanno dimostrato che i gas liberati dalla combustione rapida o lenta dell’EPS non sono più dannosi di quelli prodotti da altri materiali come il sughero o il legno.

Qualora si verificasse un incendio, non sono necessarie misure particolari per il trattamento dei residui o dell’acqua utilizzata a scopo di spegnimento: entrambi possono essere smaltiti in normali installazioni municipali.

EPS e il ritardante di fiamma

L’EPS utilizzato nel cappotto termico è disponibile a ritardata propagazione di fiamma, consentendo un'ulteriore protezione durante l’installazione e la durata di vita dell'applicazione.

Il polistirene espanso sinterizzato viene additiviato per essere autoestinguente, ovvero, il materiale non propaga la fiamma.

Le norme di classificazione per definire il comportamento al fuoco dei materiali sono il riferimento ufficiale ed utilizzato nelle regole tecniche nazionali per la prevenzione agli incendi degli edifici.