Il sistema a cappotto in EPS protegge l’ambiente!

È stata dimostrata in merito ai risparmi di combustibili per il riscaldamento, apportati dal sistema a cappotto, una contrazione, comprovata da dati reali, tra il 25% e il 35%. Considerando un condominio con un fabbisogno di 50t/anno di gasolio, lo stesso, dopo l’installazione del sistema a cappotto, richiede solo 35t/anno.
Le 15 t in meno bruciate rappresentano non solo un evidente risparmio, ma corrispondono anche a immissioni non attuate nell’atmosfera pari a oltre 46 t di CO2 (ca 24000 m3), a oltre 1 t di SO2 (ca 350 m3) e 20 t di vapor d’acqua.
Analogo discorso vale anche per caldaie a metano: l’immissione è certamente meno inquinante essendo molto basso il tenore di composti dello Zolfo, ma l’immissione di CO2 è praticamente pari. È immediato calcolare che relativamente pochi edifici isolati con il sistema a “cappotto” comportino riduzioni dell’inquinamento atmosferico dell’ordine di centinaia di migliaia-milioni di m3/anno.

Riepilogo delle caratteristiche qualitative tecniche e comportamentali dell’isolamento termico esterno a cappotto:

COSTITUENTI CARATTERISTICHE DI RESISTENZA
Lastre isolanti in EPS Massa volumica   Kg/m3      15          20          (25)
Conduc. Termica W/m °K   0,039   0,036   0,035
Stabilità dimensionale alla temperatura:
a –25 °C: deformazione max 0,2%
a +70°C: deformazione max 0,5%
reazione al fuoco: classe 1
Rete di armatura in fibra di vetro Massa areica: oltre 150 g/m2
Resistenza alla trazione, su strisce di 50 mm secondo trama e ordito:
oltre 140 daN allungamento alla rottura: 2,0 – 2,5 % min
Massa di incollaggio delle lastre isolanti Resistenza allo strappo:
-su calcestruzzo: oltre 1,3 Mpa con rottura nell’adesivo
-su laterizio: oltre 1,0 Mpa con rottura del supporto
-su isolante: oltre 0,1 Mpa con rottura dell’isolante
Intonaco plastico continuo di finitura Assorbimento capillare di acqua (immersione)
-“A”: inferiore a 0,5 Kg/m2h0,5 (valori usuali 0,2-0,3 Kg/m2h0,5)
resistenza alla diffusione di vapore
-“S”: inferiore a 2 m (equivalenti di aria) (valori usuali 0,25-0,35 m)
prodotto “A” x “S”: < 0,1 Kg/m h0,5
Sistema completo -Resistenza all’urto 3 J: nessun effetto
-Resistenza all’urto 10 J: debole crepa
-Shock termico: 8 ore a +30 °C, 16 ore a –20 °C per 20 cicli e stabilizzazione a + 80 °C poi irrorazione d’acqua: nessun effetto
-shock termo-igrometrico: 3 ore a +70 °C poi 3 ore di ruscellamento
-dopo 140 cicli: nessun effetto

 


Hai bisogno delle informazioni specifiche sul sistema a cappotto in polistirene espanso sinterizzato?

Visita la sezione dedicata!

Torna alle news